PROGETTO OMERO

La casa editrice il Papavero, da sempre attenta a un tema così importante quale quello dell’accessibilità della cultura a coloro che hanno abilità diverse, il 25 novembre 2013, presso la Camera dei Deputati, ha presentato il “Progetto Omero”, un’iniziativa rivolta agli ipovedenti e ai non vedenti. La presentazione rientra tra le start-up aziendali ospitate nel convegno “Napoli News Magazine e NeWage: un progetto editoriale innovativo, nel e per il sociale”. Uno scopo, questo, ambito e reso possibile anche dai progetti della casa editrice “Il Papavero”.

Il “Progetto Omero”,  nasce dal desiderio di condividere il piacere di una sana lettura anche con chi non può, per problemi di vista, leggere il cartaceo. Inizialmente si era pensato agli audio libri, ma poi, confrontandosi con chi con i problemi di vista ci convive, si è giunti alla più semplice delle soluzioni. I libri degli autori esordienti che aderiranno all’iniziativa, saranno spediti  in formato elettronico per essere poi convertiti da un sintetizzatore vocale.

Alle volte le soluzioni più pratiche sono le più semplici.