Una raccolta delle più belle favole di Fedro che vedono come protagonista il Lupo e hanno come scopo divertire suggerendo saggi consigli di vita e preziosi spunti di riflessione.
Il libro si innesta un progetto più grande “Storie libertarie di animali rivoluzionari” che vede il parallelo con un autore moderno, Virginiano Spiniello.
Il libro, ricco di illustrazioni a cura di Giovanni Spiniello, artista recensito Bolaffi, contiene anche gli spartiti delle musiche del CD allegato.

Da un’idea di Donatella De Bartolomeis
Giornalista pubblicista (attualmente scrive per XD MAGAZINE), editore (fondatore del marchio IL PAPAVERO), istruttore di Shiatsu è impegnata da oltre 20 anni nel mondo dell’arte, della cultura e del benessere, perché crede fermamente che è da qui che bisogna ricominciare per creare un mondo migliore.

Voce recitante Roberta Ammendola
Laureata in Scienze della Comunicazione, ha conseguito un master in lingua inglese presso il British Council ed è giornalista professionista dal 2000. In ambito giornalistico vanta numerose esperienze tra cui redattrice presso il quotidiano L’Avanti (2000-2004), conduttrice di Italiani nel Mondo tour (dal 2004), Italiani nel Mondo Festival (2004–2005), Italiani nel Mondo Accademy(2004-2005), conduttrice di Li chiamavano Briganti (format dedicato al football americano 2004- 2005), autrice testi presso la redazione di Radio Anch’io e Baobab Radio Uno (2005-2006), autrice testi presso la redazione di GR Parlamento Rai (2007–2008), autrice e conduttrice della rubrica di GR Parlamento Rai Il Parlamento e le Arti (2008), redattrice Tgr Rai Sardegna, redattrice Tgr Rai Lazio, volto di Buongiorno Regione, conduttrice Tgr Rai Lazio (dal 2010). Nell’ambito dell’attività di conduzione ha presentato numerosi lavori teatrali ed è stata autrice e co-regista del musicalMusiCcall (2005)

Corno e programmazione al computer  Vincenzo Parente
Diplomato al Conservatorio di Benevento sotto la guida di Anto-nio Cimmino. Ha approfondito lo studio della musica barocca organistica con Concezio Panone e ottenuto il biennio di specia-lizzazione in corno con il M°Radovan Vlatkovic al conservatorio superiore di Lugano. Ha inoltre approfondito lo studio dell’armo-nia e dell’arrangiamento jazz con Antonello Vannucchi. Partecipa ai workshop con il pianista Barry Harris. Si dedica attivamente al settore interpretativo, nel repertorio orchestrale e in quello solisti-co e cameristico, spaziando dalla classica al jazz. Si è esibito in numerosi concerti, sia in Italia che all’estero. Ha collaborato con diverse istituzioni sinfoniche, tra le quali l’Orchestra del Teatro S. Carlo di Napoli, l’Orchestra sinfonica di Milano, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’orchestra da Camera di Freiburg. Ha partecipato a diverse tournée a San Pietroburgo, Madrid, Rio de Janeiro, Londra, Pechino, Shanghai, Cracovia, Philharmonie di Berlino, Salisburgo, Graz, Musikverein di Vienna, Philadelphia, Boston, Carnegie Hall di New York, Kennedy Center di Washington. Incide e produce per l’etichetta Italian Way Music di Milano

Viola Dario Tramma
Diplomato in viola e musica da camera, si è perfezionato presso l’Accademia di Musica ed Arte di Praga. Ha suonato nelle seguen-ti orchestre: Regionale di Roma e del Lazio, Ente Lirico di Cagliari, Ente Arena di Verona, Haydn di Bolzano, Teatro “La Fenice” di Venezia, Accademia di S. Cecilia di Roma, RAI di Torino e Orchestra Sinfonica di Roma. Ha inciso con il Tandem Duo(Viola e Pianoforte) per Italian Way Music

Chitarra Francesco Perlingieri
Chitarrista elettrico, acustico turnista, compositore, arrangiatore Attivo sulla scena musicale dagli anni ’80 sia come leader di band con repertorio originale che come turnista in contesti live e di sala. Attraverso lo studio della chitarra classica e dell’improv-visazione jazzistica, nonché delle tecniche più proprie della chitarra elettrica, ha potuto definire uno stile personale in cui riesce a convogliare le molteplici esperienze musicali vissute.

Testo Una giornata intera tratta dal libro “La Rivolta delle pecore” Ed. il Papavero” di Virginiano Spiniello
Autore, è project manager, giornalista territoriale, blogger, docen-te precario, è stato professore a contratto di marketing ecologico e comunicazione ambientale presso l’Università Suor Orsola Benincasa, cofondatore del Forum Ambientale dell’Appen-nino, bioagricoltore e armonicista blues presidente de L’Albero Vagabondo® (www.alberovagabondo.it),.

 Copertina e illustrazione Giovanni Spiniello
Incisore, scultore, pittore (www.giovannispiniello.it). Partecipa giovanissimo alla Biennale di Venezia nel 1968, nel 1975 è tra gli artisti della Quadriennale di Roma, sperimenta e innova varie tecniche tra cui la fossilizzazione oggettuale per la quale è stato segnalato nel 1978 da Enrico Crispolti nel catalogo Bolaffi. Con il figlio Virginiano porta avanti dal 2008 le Feste del Colore dell’Albero Vagabondo©, esperimento d’arte per il sociale e l’ambiente. Sull’Appennino meridionale, è nata l’idea della Rivolta delle Pecore.