IL GATTO DEL CORTILE _ IO E SAMUELE
Evelina Salmoni

L’autrice, attraverso una scrittura estremamente delicata, in punto di piedi, rigo dopo rigo entra nel cuore del lettore e gli svela, conducendolo per mano, il mondo delle infinite sfumature e delle emozioni delle donne. Contestualmente gli fa conoscere l’amico gatto, essere sublime che vive e condivide con noi le esperienze più intime fino al punto che si perdono i confini tra l’essenza della donna e l’essenza del gatto stesso. Un libro che, pur trattando di quotidianità, non scade mai nella banalità, ma mantiene sempre un tono alto, interessante, intrigante, ma raccontato sottovoce con una delicata raffinatezza.

“Aveva tre mesi la piccola pantera quando entrò a far parte del mio mondo e ne divenne il principe indiscusso: un mondo fatto di sogni di carta, di vecchi libri ricoperti di polvere, di quaderni intrisi di pura poesia, di lettere ingiallite che non portano data…”