ORME DELLA LIBERTA’
collana diretta da Pier Ernesto Irmici

Camillo Benso di Cavour
SU ROMA CAPITALE

Due discorsi alla Camera dei Deputati in risposta all’interpellanza del deputato Rodolfo Audinot

Prefazione di Antonio Tajani
Introduzione di Luigi Compagna

Anno edizione: 2021
Euro 14,00


A 150 anni dalla legge del 3 febbraio 1871 che istituì Roma capitale d’Italia, i due discorsi di Cavour sulla questione romana, pro-nunciati dieci anni prima, il 25 e 27 marzo 1861, nel nuovo Parlamento del Regno d’Italia, appena costituito, delineano un passaggio arduo e delicatissimo della vicenda risorgimentale, che ha segnato molti momenti determinanti della storia dell’Italia contemporanea. Sono due perle del genio politico di Cavour che, ancora oggi, ci rammentano l’importanza di Roma capitale per l’Italia e nel mondo.


Antonio Tajani, giornalista, è stato inviato speciale in Libano, Urss, Somalia e ha diretto la sede romana del quotidiano “il Giornale”. Eletto nel 1994 per la prima volta deputato al Parlamento europeo nelle liste di Forza Italia, dal 2017 al 2019 ha ricoperto il prestigioso ruolo di Presidente del Parlamento europeo. Dal 2008 al 2014 è stato Commissario europeo ai Trasporti e successivamente all’Industria. Attualmente è Presidente della Commissione Affari Costituzionali del Parlamento europeo, Vicepresidente del Partito Popolare Europeo e Vicepresidente di Forza Italia.


Luigi Compagna, professore Emerito di Storia delle Dottrine politiche all’Università LUISS di Roma è autore di numerosi libri e saggi di storia delle idee e storia politica. Di formazione liberale è stato eletto senatore della Repubblica in quattro Legislature: XI, XIV, XVI, XVII.