IN UN LIMBO D’AMORE
di Diamante Faggiano

Un viaggio a ritroso nel tempo per ripercorrere gli episodi più significativi della propria vita attraverso una profonda analisi introspettiva.
Una dolorosa storia di incomunicabilità tra madre e figlia, ognuna barricata nelle proprie emozioni, nelle proprie imperfezioni.
Incontri, dolori, gelosie, traguardi raggiunti, sensi di colpa, emozioni, frustrazioni, ma anche amore, nei pranzi infiniti, nel profumo di fresco, nelle piante del giardino, nei sacrifici.
Il doloroso percorso di trasformazione da crisalide a farfalla e, sullo sfondo, un’immensa, grande, storia d’amore.

Euro 15,00

Diamante Faggiano è nata a Montoro il 17 aprile del 1986. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della formazione primaria con lode, insegna nella scuola dal 2010. Di sé dice di aver vissuto già tante vite, è stata una studentessa ambiziosa, ha vissuto per un periodo di cinque anni a Roma, ha avuto un’esperienza come consigliere comunale della sua città, ha scritto la sua prima opera e, tra qualche mese, sarà mamma di una bambina. Timida e riservata, è però sempre stata decisa a far sentire la propria voce. Solo dopo aver accettato la propria fragilità e le proprie imperfezioni, ha cominciato a vivere la vita che desiderava e la sua prima opera rappresenta il coronamento di un sogno che paura e timidezza avevano lasciato per troppo tempo nel cassetto. Oggi ringrazia la sua famiglia, per averle dato tutte le opportunità che desiderava, nonostante le origini semplici, e il marito che, più di lei, vede orizzonti dove gli altri disegnano confini. Come Elsa, ha costruito il suo destino da sola, con determinazione e orgoglio. “Una donna che ha speso tutto la vita per un sogno: essere solo e soltanto Elsa. Un fiore d’acciaio”.