PRESENZE
di Franca Molinaro

I fantasmi sono morti che continuano a far sentire la loro presenza nel mondo dei vivi.
Sono i vivi che percepiscono soprattutto ciò che causa sofferenza.
Un libro che si presta a duplici letture: da un canto lo storico, l’appassionato, il conoscitore della materia, dall’altro il semplice lettore, il curioso, lo scettico.
Dopo una parte più generale ed introduttiva, la lettura diventa quasi di cronaca e d’intervista del paranormale. Molte sono le testimonianze, i ricordi, gli aneddoti, tradizioni di luoghi e di popoli, un folklore fatto di reminiscenze e di presenze.