GIULIANA Storia di una ragazza moderna degli anni ’50

Marianna Morante

Parlare dell’uomo significa parlare delle vie del mare, della navigazione e, inevitabilmente, della terraferma; misurarsi con il viaggio è confrontarsi con i propri approdi e sfidare se stessi.
Tredici racconti disegnano il delicato equilibrio, tra le onde, di tutti i protagonisti.
I loro inciampi nell’inatteso, il loro rotolare nella fantasia, il precipitare dalle nuvole e il ritrovarsi su quella che non è mai solo “terra ferma”, fisica, reale.
È uno stato d’animo, è il respiro con lo sguardo fisso sull’orizzonte, tra una bracciata e l’altra.
È il coraggio, l’impavidità, di solcare l’imprevedibile, affrontare le correnti, lasciare gli ormeggi e tornare, dopo un lungo giro, a toccare nuovamente terra.

Prezzo15,00 euro